Al Capone condannato per evasione fiscale: era il 17 ottobre 1931.

Il 17 ottobre 1931 Al Capone fu condannato per evasione fiscale. Il giudice Wilkerson non ha accettato l’accordo con il pubblico ministero e ha fissato una data per il processo

Il 17 ottobre 1931 Al Capone fu mandato in prigione per evasione fiscale. Il suo vero nome è Alfonso Gabriel Capone, ma non gli piace, quindi tutti lo chiamano Al.

In effetti, Capone è un ragazzo molto intelligente: ha iniziato la scuola all’età di 5 anni ed è stato uno studente eccellente fino alla sesta elementare.

Poi ha interrotto gli studi. Ha iniziato la sua carriera a Brooklyn, poi si è trasferito a Chicago, dove è diventato il boss della mafia americana.

Un fatto curioso è che è diventato il “padrino della mafia” solo all’età di 26 anni. Verso la fine del 1920.

L’FBI lo mise nella lista dei “criminali più ricercati, e nel 1931. Al Capone fu accusato e condannato dal federale per… occultamento di reddito.

Ciò è avvenuto dopo che le autorità hanno contattato suo fratello Ralph Capone. È stato arrestato con l’accusa di evasione fiscale e condannato.

Ma l’informazione più importante che i due agenti riescono ad ottenere è che i funzionari delle imposte accedano al libro contabile dell’istituzione dell’organizzazione, oltre a trovare i due contabili.

Entro la primavera del 1931, erano state raccolte prove sufficienti per avviare una causa.

Al Capone è stato accusato di 22 capi di evasione e danneggiamento dello stato con oltre $ 200.000, ed è stato accusato separatamente di 68 membri della sua organizzazione con 5.000 violazioni individuali del regime dell’alcol.

Rischia fino a 34 anni di carcere. Gli avvocati del boss hanno poi stretto un accordo con il pubblico ministero: Capone si è dichiarato colpevole e il pubblico ministero ha raccomandato da 2 a 5 anni di carcere.

Questo è inaudito. Con tali sforzi e così tante prove raccolte – una frase così bassa. Il 16 giugno, Al Capone è entrato in aula sorridente ma è rimasto insensibile.

Il giudice Wilkerson non ha accettato l’accordo con il pubblico ministero e ha fissato una data per il 6 ottobre. Per tutta l’estate, l’organizzazione di Capone ha cercato di trovare e influenzare i membri della giuria.

Nella tarda serata di sabato 17 ottobre 1931, dopo una sessione di nove ore, la giuria prese una decisione e dichiarò Capone colpevole di alcune, ma non tutte, accuse di abuso fiscale.

Il tribunale ha riconosciuto tasse evase per soli 32.488,81 dollari. Tuttavia, sono sufficienti sabato prossimo perché il giudice Wilkerson condanni Capone a 11 anni di carcere, una multa di $ 50.000 e altri $ 30.000 di spese processuali.

Segui gli aggiornamenti “social” cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di OndaSana.

Vai alla Home Page di OndaSana