Film di Indiana Jones: in Sicilia

Film di Indiana Jones: in Sicilia continuano le riprese

Le riprese del quinto film della serie “Indiana Jones” con Harrison Ford sono state trasferite in Sicilia, secondo quanto riferito dall’agenzia ANSA.

L’azione si svolge in veri e propri siti archeologici della città di Siracusa, uno dei famosi centri dell’antica storia greca e romana.

Il luogo delle riprese è il Parco Archeologico, famoso per il suo antico teatro greco e la grotta “Orecchio di Dioniso”. I giornalisti hanno potuto constatare che la grotta, di epoca greco-romana, era stata trasformata in miniera.

Fa parte delle foto della produzione anche la fortezza medievale Maniache. Attorno a lei si sentono false esplosioni e spari.

Le autorità portuali di Siracusa hanno vietato la navigazione nella zona vicina per il periodo delle riprese.

Il sindaco di Siracusa Francesco Italia ha osservato che una produzione cinematografica così ampia offre grandi opportunità.

“Abbiamo accettato più di 800 persone coinvolte nel progetto. La città non potrebbe avere una pubblicità migliore di quella che appare in un film del genere”, ha detto.

Il quinto film della serie Indiana Jones, diretto da James Mangold, dovrebbe uscire nel luglio 2022.

Le riprese sono iniziate all’inizio di giugno nel Regno Unito, ma hanno dovuto essere sospese a luglio dopo che Harrison Ford è rimasto ferito sul set.

Segui gli aggiornamenti “social” cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di OndaSana.

Vai alla Home Page di OndaSana