Quali sono alcune delle malattie più misteriose della storia?

Quali sono alcune delle malattie più misteriose della storia?

I progressi della medicina hanno facilitato il lavoro dei medici, ma l’emergere di nuove malattie e virus ha confuso il processo diagnostico.

Quali sono le malattie più difficili da diagnosticare?

Il settimanale americano Newsweek ha pubblicato una classifica, individuando alcune malattie più difficili da diagnosticare.

Lyme è un’infezione causata da un batterio, Borrelia burgdorferi, trasmesso dalla zecca Ixodes ricinus, un parassita di piccoli roditori, cervi, cani e occasionalmente esseri umani.

Un’altra malattia è che la sclerosi multipla può assomigliare a quelle di molte altre condizioni neurologiche, da debolezza muscolare, affaticamento e problemi alla vescica.

La causa della sclerosi multipla, descritta per la prima volta a metà del 1800, è ancora sconosciuta.

Si ritiene che fattori immunologici, ambientali e genetici possano svolgere un ruolo nel determinare la malattia.

Fibromialgia

È una patologia molto controversa, come la sindrome da stanchezza cronica: alcuni esperti accusano cause biologiche, altri la considerano un disturbo psicologico e infine c’è chi crede che sia causata da fattori fisici e psicologici insieme.

Insomma, uno dei casi più complessi. La malattia rientra nella categoria delle “sindromi clinicamente inspiegabili”: i sintomi sono reali, ma non c’è consenso sulle cause che li provocano, e non c’è cura.

Raggiungendo una certa età, la prostata inizia a dare problemi.

Infatti, circa un uomo su dieci soffre di prostatite, una forma di infiammazione della prostata.

Nella maggior parte dei casi si parla del 90 – 95%, si tratta di cause sconosciute che non sono attribuite a batteri.

La sifilide è tra le infezioni sessualmente trasmissibili più pericolose e, se non trattata, può causare gravi danni al cuore e al sistema nervoso.

Oggi la sifilide può essere identificata con alcuni semplici esami di laboratorio e può essere curata con la penicillina.

Ma è fondamentale non contrarsi perché il danno causato dai batteri che lo provoca è permanente.

Le malattie autoimmuni sono causate da una “ribellione” del sistema immunitario che si rivolta contro gli organi che dovrebbe proteggere.

Sono in costante crescita e ora hanno più di 80 anni.

Questi includono il lupus eritematoso sistemico . Non c’è cura, non si comprende la causa (anche qui le teorie più accreditate fanno risalire la malattia ai retrovirus).

Non è una malattia facile da diagnosticare e spesso i primi sintomi sono fuorvianti: stanchezza, dolore in varie parti del corpo, deficit cognitivi.

L’AIDS è un problema lontano dall’essere risolto.

Oltre il 95% dei nuovi casi si verifica nei paesi in via di sviluppo e l’HIV, il virus che lo causa, colpisce oltre 33 milioni di persone nel mondo (dati 2008).

Tuttavia, per molto tempo, l’AIDS è stato un vero e proprio mistero clinico, fino a quando non si è compresa la sua origine virale.

Non esiste una cura, ma i farmaci possono rallentare la malattia che di solito porta alla morte dei pazienti. Da anni si sperava di trovare un vaccino per sradicare l’AIDS in modo permanente. Quali sono alcune delle malattie più misteriose della storia?

Vai alla Pagina Facebook di ondasana.org

Visita il Canale video di ondasana.org su YouTube

Visita il profilo Pinterest di ondasana.org

Vai al Profilo Linkedin di ondasana.org

Visita il Profilo Instagram di ondasana.org

Vai al Profilo Twitter di ondasana.org

Visita al Profilo reddit di ondasana.org

Vai al Profilo TikTok di ondasana.org

Le altre notizie di ondasana.org

Exit mobile version