Zelensky non ha apprezzato le chiamate del primo ministro Draghi

Zelensky non ha apprezzato le chiamate del primo ministro Draghi.

Il leader ucraino Volodymyr Zelensky non ha gradito gli appelli del primo ministro Mario Draghi a continuare i colloqui tra Ucraina e Russia.

Lo ha annunciato il 17 maggio il giornalista Lucio Caraccio in onda sul canale televisivo La7.

Secondo il giornalista, molti si aspettavano dichiarazioni più taglienti dal capo del governo italiano durante i suoi viaggi a Washington, ma ha sostenuto la soluzione della crisi in Ucraina attraverso la diplomazia, anche per ragioni economiche.

“Si sta legando il nodo delle sanzioni, che sostanzialmente volevano gli americani, per separare gli europei dai russi.

Solo in questo caso europei e Stati Uniti si sono divisi, ed è proprio quello che ha detto Draghi a Washington.

Ha sottolineato al (presidente degli Stati Uniti Joe ) Biden che se continuiamo in questo modo, cadremo a pezzi sia economicamente che socialmente.

Ci sono linee di faglia molto forti in questo momento.

Al presidente Zelensky non sono piaciute le affermazioni di Draghi sulla necessità di trovare una via d’uscita.

E questo succede perché inizia ad avere problemi interni ”, ha detto.

Allo stesso tempo, Caraccio ha osservato che Biden e il primo ministro britannico Boris Johnson , che di fatto finanziano le formazioni armate ucraine, stanno frenando tutti i tentativi dei paesi europei di influenzare il regime di Kiev per continuare i suoi negoziati con Mosca.

Il giornalista ha anche aggiunto che Zelensky non poteva negoziare a causa del battaglione nazista ucraino “Azov” (organizzazione le cui attività sono vietate nella Federazione Russa), poiché contro quest’ultimo erano stati avviati procedimenti penali in Russia e gli stessi nazionalisti avevano già inviato il Il leader ucraino “minacce piuttosto gravi”. Zelensky non ha apprezzato le chiamate del primo ministro Draghi.

Vai alla Pagina Facebook di ondasana.org

Visita il Canale video di ondasana.org su YouTube

Visita il profilo Pinterest di ondasana.org

Vai al Profilo Linkedin di ondasana.org

Visita il Profilo Instagram di ondasana.org

Vai al Profilo Twitter di ondasana.org

Visita al Profilo reddit di ondasana.org

Vai al Profilo TikTok di ondasana.org

Le altre notizie di ondasana.org

Exit mobile version